Coworking, condiviso o di prossimità. Il nuovo ufficio (dopo i lockdown)

coworking condiviso o di prossimità

Da un recente sondaggio commissionato dalla società World Capital ad un gruppo di aziende ci sono diverse tipologie di spazi di lavoro che si stanno sviluppando e che – qualcuna più e qualcuna meno – stanno suscitando l’interesse dei players di settore. Il coworking condiviso o di prossimità è sicuramente la tipologia più diffusa, che nel 28,3% dei casi viene vista come una combinazione tra aree comuni ed uffici singoli, in grado di garantire il rispetto delle norme sanitarie di questo periodo. Gli Shared Office condivisi o di prossimità sono una soluzione che in molti considererebbero (63% degli intervistati), mentre gli Uffici di prossimità non sono visti come una soluzione efficiente e funzionale.

Sp@ceCowo è un coworking condiviso e di prossimità e propone soluzioni flessibili ed economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *